Mo24 - Il quotidiano on line di : Notizie, eventi, informazioni, politica ed economia della città e dalla provincia ultimo aggiornamento
banner
blank
 Mo24.it - Eventi e Notizie da  in Tempo Reale 
banner
blank
NUMERO BATTUTE 3691 TEMPO LETTURA: meno di 2 min. LINK APPROFONDIMENTO: 4
CRONACA
04/04/2017 06:31:31

Atti vandalici contro il Sindaco di Sassuolo

Nel quartiere Parco

Mo24 - cronaca - atti vandalici contro il sindaco di sassuolo nel quartiere parco
Nella notte tra sabato e domenica, nel quartiere Parco sono apparsi scritte sui muri e su un cartellone pubblicitario con parole ingiuriose contro il primo cittadino di Sassuolo.
Nelle scritte si leggeva: “Pistoni corrotto”, “Pistoni vattene”.
Queste scritte sono da ricondurre senza dubbio alla dibattuta questione del senso unico di via Legnago. Dopo l’acceso incontro tra giunta e cittadini dell’altra sera, in cui molti residenti si sono sentiti inascoltati e snobbati dal sindaco Pistoni, che ha ribadito il suo no alla riapertura totale della strada (pur lasciando aperta la porta ad alcune valutazioni sulla viabilità delle strade vicine a via Legnago), pare che qualche vandalo abbia deciso di passare alle vie di fatto e, armato di bomboletta spray, imbrattare i cartelli e scrivere sui muri il proprio disappunto.
Il gesto vandalico ha visto anche lo spostamento dei tre fittoni di cemento posti all’incrocio tra via Legnago e via Padova, che impedivano alle auto di girare a destra nella nuova corsia riservata agli autobus. I cittadini del quartiere, e in particolare alcuni tra i più attivi sulla vicenda, che durante l’incontro avevano pesantemente criticato il sindaco, si sono immediatamente e fermamente dissociati dal gesto, visto come un modo sbagliatissimo di esporre le proprie ragioni e di ribattere ai modi usati da Pistoni coi residenti.
Distinguo arrivati rapidamente, e copiosamente, anche sui social, dove però qualcuno ha cercato di ricondurre il gesto vandalico alla rabbia del quartiere: «A tirare troppo la corda - ha scritto su Facebook il consigliere della civica Sassolesi Camilla Nizzoli - con saccenza, supponenza e arroganza, le persone poi si stancano».
L’esponente del centrodestra, inoltre, ha condannato il gesto vandalico e ricordato come gesti intolleranti simili fossero stati perpetuati anche contro l’ex sindaco Caselli, invitando gli utenti social a non usare due pesi e due misure. Il gesto vandalico, sul quale presumibilmente partiranno anche le indagini della Digos, sembrerebbe essere stato commesso a notte fonda, dato che alle 2.30, stando a quanto raccontato da alcuni giovani che stavano rincasando dopo la serata al Temple Bar, tutto era ancora in ordine. Le conseguenze del gesto incivile potrebbero, con ogni probabilità, essere rimosse già oggi, anche perché, con i cartelli coperti e spostati, la stessa prescrittività dei divieti diviene assai incerta, rendendo non irrogabili eventuali sanzioni agli automobilisti. Le proteste dei residenti di via Legnago, che nella notte si sono trasformate, per colpa di pochi incivili, in vandalismi e ingiurie, vanno avanti da mesi e più volte il tema è stato al centro del dibattito politico cittadino, con proteste in consiglio comunale e nelle piazze, virtuali e fisiche.
L’ultimo atto precedente ai vandalismi è stato l’incontro di quartiere dell’altra sera al teatro Temple, dove circa 130 cittadini hanno espresso il loro fermo disappunto verso le decisioni della giunta, accusando il sindaco di aver agito per accontentare pochi residenti, non curandosi dei disagi e dei pericoli arrecati a tutto il quartiere. Il primo cittadino, bersaglio delle frasi ingiuriose, che aveva difeso la scelta, definendola un equilibrato compromesso, al momento non ha commentato l'episodio.

  
comunity button comunity button comunity button (Altre Notizie per: Atti vandalici nel Modenese - | tags - parole chiave
ipsedixit
ipse dixit
CARLO MUZZARELLI
sicuramente le attività svolte vanno nella giusta direzione, purtroppo però il fenomeno non è regredito, anzi, i numeri sono in aumento
ipse dixit
ipse dixit
CARLO MUZZARELLI
sicuramente le attività svolte vanno nella giusta direzione, purtroppo però il fenomeno non è regredito, anzi, i numeri sono in aumento
ipse dixit
ipse dixit
CARLO MUZZARELLI
Ora quindi non è più rinviabile un decreto legge che restituisca dignità finanziaria a un ente previstOra quindi non è più rinviabile un decreto legge che restituisca dignità finanziaria a un ente previsto dalla Costituzione per continuare a garantire i servizio dalla Costituzione per continuare a garantire i servizi
ipse dixit
 
LAST MINUTE
NOTIZIE ATTI VANDALICI NEL MODENESE

Carpi, arrestati i responsabili degli atti di vandalismo all'Istituto Meucci

I Carabinieri di Carpi hanno identificato i tre ragazzi considerati gli au...

Carpi, l'Amministrazione Comunale ha ricevuto i rappresentanti dell'Istituto Meucci

Il Sindaco congiuntamente con l'assessore alle Politiche Scolastich...

Effettuate le prime riparazioni al Meucci di Carpi

Grazie ai primi interventi della Provincia per la messa in sicurezza dell'Istituto Meucci, le lezion...

Carpi, atto di vandalismo nel parco di via Baden Powell

I fatti risalgono alla notte tra sabato e domenica quando ignoti hanno danneggiato la stele che...

Atto vandalico al Duomo di Carpi

I fatti risalgono alla notte tra il 24 e il 25 dicembre quando ignoti hanno rotto diverse statuette del presepe situat...

Sei autobus danneggiati a Carpi

I fatti risalgono alla mattinata di mercoledì quando i Carabinieri hanno trovato che sono stati danneggiati da vandali ...
banner
 
banner
Unindustria Servizi s.r.l.MO24.it - © 2017 Unindustria Servizi s.r.l. - PI 02566690364