Mo24 - Il quotidiano on line di : Notizie, eventi, informazioni, politica ed economia della città e dalla provincia ultimo aggiornamento
banner
blank
 Mo24.it - Eventi e Notizie da  in Tempo Reale 
banner
blank
NUMERO BATTUTE 3180 TEMPO LETTURA: meno di 2 min. LINK APPROFONDIMENTO: 4
CRONACA
04/04/2017 06:29:56

Maranello, grave incidente per un ciclista 59enne sassolese

Importante intervento dei volontari Avap

Mo24 - cronaca - maranello, grave incidente per un ciclista 59enne sassolese importante intervento dei volontari avap
I fatti risalgono alla giornata di domenica quando soccorritori Avap di Maranello sono saliti su una moto da cross per raggiungere un ciclista sassolese che aveva perso il controllo della bici cadendo in un dirupo.
L’allarme è scattato verso le 11.30, nella zona montuosa a confine tra Maranello e Serra: il ciclista 59enne sassolese V.B. stava facendo un’escursione in mountain bike con alcuni amici in mezzo alla natura. Sono arrivati all’altezza dell’incrocio tra via Tagliatino e via Cavaliere, stradina piccolissima di Montardone (Serra) che diventa sterrata e poi si chiude in mezzo alla campagna. Mentre stava percorrendo un sentiero in discesa, il 59enne ha perso il controllo della bici cadendo in un dirupo. Gli amici hanno dato subito l’allarme, che ha mobilitato, oltre all’Avap di Maranello, l’elicottero del 118 da Bologna e inizialmente anche una squadra del Soccorso alpino e due di vigili del fuoco (Sassuolo e Modena), tutte e tre però poi rientrate perché la criticità era stata risolta. Ma grazie a una soluzione tutta sui generis. Arrivati in zona, i volontari dell’Avap si sono resi conto che lo sterrato che si stendeva loro davanti era impercorribile per la loro ambulanza, attrezzatissima per le esigenze di soccorso ma non per il fuoristrada. Sono quindi scesi, pronti a raggiungere a piedi il luogo dell’incidente tra i calanchi.
Ma sarebbe stata una camminata molto lunga, circa un chilometro e mezzo, e c’era invece bisogno di fare molto presto. Provvidenziale fu il passaggio in quei momenti di due motocrossisti (evidentemente la zona è molto conosciuta tra gli amanti dell’off road) che si sono fermati per chiedere se potevano essere d’aiuto. E, vista l’esigenza, si sono gentilmente prestati a fare da “tassisti”, caricando dietro in due viaggi le quattro persone della squadra Avap: capo equipaggio, soccorritore, autista e barelliere con al seguito la “scoop”, speciale barella portatile per raggiungere luoghi critici. I soccorritori hanno quindi stabilizzato il ferito, che evidenziava la sospetta frattura di un arto. Ma i problemi non erano finiti: l’elicottero infatti era riuscito ad atterrare solo a 300 metri, e percorrerli con barella al seguito tra le notevoli pendenze, sarebbe stato parecchio complicato. Ma qui è arrivato un altro passaggio provvidenziale: quello di un residente della zona munito di super jeep che si è prestato a caricare la barella sul mezzo conducendola all’elicottero, che ha poi trasportato il ferito a Baggiovara. Qui i sanitari hanno accertato la frattura, piuttosto brutta, ricoverando l’uomo, ma escludendo pericoli di vita. I volontari Avap sono quindi potuti rientrare in sede intorno alle 13, chiudendo l’avventuroso intervento con un grande ringraziamento ai provvidenziali conduttori di moto e jeep incontrati sul loro cammino.

  
comunity button comunity button comunity button (Altre Notizie per: Incidenti stradali nel modenese - Maranello | tags - parole chiave
ipsedixit
ipse dixit
CARLO MUZZARELLI
sicuramente le attività svolte vanno nella giusta direzione, purtroppo però il fenomeno non è regredito, anzi, i numeri sono in aumento
ipse dixit
ipse dixit
CARLO MUZZARELLI
sicuramente le attività svolte vanno nella giusta direzione, purtroppo però il fenomeno non è regredito, anzi, i numeri sono in aumento
ipse dixit
ipse dixit
CARLO MUZZARELLI
Ora quindi non è più rinviabile un decreto legge che restituisca dignità finanziaria a un ente previstOra quindi non è più rinviabile un decreto legge che restituisca dignità finanziaria a un ente previsto dalla Costituzione per continuare a garantire i servizio dalla Costituzione per continuare a garantire i servizi
ipse dixit
 
LAST MINUTE
NOTIZIE INCIDENTI STRADALI NEL MODENESE

Zocca, tre fan di Vasco Rossi subiscono un incidente stradale

Una mamma e due figli minorenni, residenti a Genova, hanno subito diverse ferite in un in...

Motociclista 46enne perde la vita a Sassuolo

Nella tarda serata di giovedì, un 46enne ha perso la vita quando ha perso il controllo del suo maxiscooter...

Muore un camionista a Campogalliano

Il tragico incidente si è registrato nelle prime ore di ieri quando un camionista ha perso il controllo del proprio...

Grave incidente frontale tra due veicoli a Mirandola

Ieri sera, intorno alle 20 un'Opel Corsa si è scontrata frontalmente con una Lancia all'incrocio t...

Castelfranco Emilia, mezzo pesante si ribalta

Intorno a mezzogiorno di ieri un fosso autoarticolato ha sbandato sulla destra in via Loda abbattendo un ...

Spilamberto, ancora un incidente mortale nelle strade modenesi

Ieri, intorno alle 15,30 una Fiat Punto e un furgone si sono scontrati frontalmente in v...
banner
 
banner
Unindustria Servizi s.r.l.MO24.it - © 2018 Unindustria Servizi s.r.l. - PI 02566690364