Mo24 - Il quotidiano on line di : Notizie, eventi, informazioni, politica ed economia della città e dalla provincia ultimo aggiornamento
banner
blank
 Mo24.it - Eventi e Notizie da  in Tempo Reale 
banner
blank
NUMERO BATTUTE 2467 TEMPO LETTURA: meno di 2 min. LINK APPROFONDIMENTO: 4
POLITICA
24/07/2015 7.52.57

Al via un studio sulle prospettive della linea ferroviaria Modena-Sassuolo

Annuncio dell'Assessore alla Mobilità del Comune di Modena

Mo24 - politica - al via un studio sulle prospettive della linea ferroviaria modena-sassuolo annuncio dell'assessore alla mobilità del comune di modena
Gabriele Giacobazzi ha risposto ad un'interrogazione sulle prospettive della linea ferroviaria Modena-Sassuolo precisando che entro il prossimo autunno partirà lo studio relativo.
L'assessore ha segnalato: “per evitare un dibattito esclusivamente ideologico, e quindi inutile, è stato necessario attendere che tutte le amministrazioni locali elette nel 2014 approfondissero i contenuti delle proprie scelte urbanistiche, così come la Regione, proprietaria attraverso Fer della linea ferroviaria, definisse il documento di indirizzi sulla mobilità che dovrebbe essere approvato entro l’estate. Inserito nel giusto contesto, il dibattito sulle proposte avanzate dallo studio potrà essere utile e produttivo”.
L’interrogazione è stata presentata da Simona Arletti (Pd) e chiedeva di aprire un confronto sul progetto “per approfondire gli scenari di medio e lungo periodo che consentano di salvaguardare il vantaggio del collegamento trasportistico in sede propria” e sottolineava come l’obiettiva debba essere quello di “individuare il progetto più sostenibile e più adatto a migliorare lo stato qualitativo delle stazioni e del materiale rotabile, incrementare le fermate nel territorio modenese per rendere il mezzo un trasporto veloce anche per gli spostamenti in città, cercando di superare, per quanto possibile, le problematiche legate alle intersezioni tra ferrovia e viabilità ordinaria”.
L'assessore Giacobazzi ha aggiunto: “Lo studio sui 19 chilometri della linea è costato 40 mila euro “ed è partito da un dato: oggi il servizio non è considerato soddisfacente sia dagli utenti sia per l’impatto che crea nel territorio, mentre il dibattito pubblico oscilla tra i due estremi: pensionare “Gigetto” o ampliarlo ulteriormente aumentando il numero di fermate”.
“Lo studio sviluppa le prospettive, anche economiche, relative a quattro ipotesi: la conferma della situazione attuale oppure la sua trasformazione verso un sistema tipo tram, una modalità di tram su gomma oppure un cosiddetto trolley bus. In ogni caso si tratta di scelte che per dimensioni dell’intervento, impatto economico e complessità non potranno essere realizzate in tempi brevi”.


  
foto
Foto: Simona Arletti
NON mi piace - Mi piace
comunity button comunity button comunity button (Altre Notizie per: Politica a Modena - Simona Arletti | tags - parole chiave
 
LAST MINUTE
NOTIZIE POLITICA A MODENA

Il Comune di Modena introduce il referendum propositivo

Il Consiglio Comunale ha approvato la delibera presentata da Caterina Liotti riguardo le modifi...

Modena, progetto per nuovi chioschi al Parco delle Rimembranze

Anna Maria Vandelli ha risposto all'interrogazione di Alfonso Morandi di Forza Italia ne...

Intervento del Sindaco di Modena dopo l'arresto dello scippatore seriale

Il primo cittadino di Modena ha voluto intervenire dopo che agenti della Munic...

Al via i lavori per la costruzione della Casa della Salute di Modena

Gian Carlo Muzzarelli e Massimo Annicchiarico hanno consegnato ieri le chiavi del ...

Il Comune di Modena ha rinnovato la convenzione con l'Istituto Storico

Nell'ultima seduta del Consiglio Comunale è stato approvato il rinnovo della Con...
banner
 
banner
Unindustria Servizi s.r.l.MO24.it - © 2018 Unindustria Servizi s.r.l. - PI 02566690364