Mo24 - Il quotidiano on line di : Notizie, eventi, informazioni, politica ed economia della città e dalla provincia ultimo aggiornamento
banner
blank
 Mo24.it - Eventi e Notizie da  in Tempo Reale 
banner
blank
NUMERO BATTUTE 2616 TEMPO LETTURA: meno di 2 min. LINK APPROFONDIMENTO: 4
CRONACA
13/03/2017 05:44:57

Modena e provincia, pesante situazione attraversano i Vigili del Fuoco

“Abbiamo una carenza di oltre 30 unità”

Mo24 - cronaca - modena e provincia, pesante situazione attraversano i vigili del fuoco “abbiamo una carenza di oltre 30 unità”
Il Sindacato Autonomo dei Vigili del Fuoco denuncia la grave situazione che attraversano gli uomini che operano sul territorio modenese.
Il Sindacato segnala: “Sono anni che il Conapo, sindacato dei Vigili del fuoco, si batte affinché Modena e provincia, possano usufruire di un numero adeguato di mezzi e personale. Abbiamo una carenza di oltre 30 unità già da tempo che va aumentando, abbiamo dovuto drasticamente ridurre il dispositivo di soccorso sia a Modena che a Carpi”.
“Abbiamo personale che viaggia continuamente da una sede all’altra per sopperire a queste carenze organiche. Non andiamo praticamente mai in ferie per non creare buchi nel soccorso ordinario. Abbiamo mezzi obsoleti che si rompono continuamente,e non ci sono mai i soldi per ripararli subito”.
“In tutte le sedi ogni cosa che si rompe, non si può ripararla immediatamente e dobbiamo aspettare tempi biblici. Tetti rotti e portoni bloccati ormai fanno parte integrante della vita lavorativa dei pompieri modenesi. E in tutto ciò mentre eravamo impegnati a Rigopiano e ovunque ce ne fosse bisogno durante la forte nevicata e il terremoto che ha colpito il Centro, ci hanno gentilmente comunicato, che la nostra amministrazione voleva risparmiare due soldi sulla cucina!”.
“E questo risparmio significa taglio del servizio mensa. Dal prossimo anno niente mensa serale o mangiamo a casa alle 18 di pomeriggio, come le galline, prima di prendere servizio o ci portiamo un bel panino…Un bel riconoscimento per “Gli Eroi del terremoto e di Rigopiano” Se aggiungiamo infine che siamo il Corpo dello Stato meno pagato in assoluto ecco che il cerchio si chiude”.
Dalla sua parte, anche la Fp-Cgil è intervenuta con l’adesione allo stato di agitazione: “Occorre un aumento di organico che rispetti i parametri europei, ma che è anche un’opportunità di lavoro per tanti precari. A Modena questi problemi si sono aggravati anche per effetto dell’assenza negli ultimi anni del dirigente titolare, ad esempio, i problemi di vivibilità della sede di Sassuolo, che si sono protratti per alcuni anni a causa delle numerose infiltrazioni di acqua piovana in tutti i locali. La sede di Vignola, ricavata con la ristrutturazione di un capannone, e la sede di Carpi non nascondono tutte le criticità di edifici con molti anni e necessitano di interventi di manutenzione”.

  
comunity button comunity button comunity button (Altre Notizie per: Vigili delFuoco nel Modenese - Carpi | tags - parole chiave
ipsedixit
ipse dixit
CARLO MUZZARELLI
sicuramente le attività svolte vanno nella giusta direzione, purtroppo però il fenomeno non è regredito, anzi, i numeri sono in aumento
ipse dixit
ipse dixit
CARLO MUZZARELLI
sicuramente le attività svolte vanno nella giusta direzione, purtroppo però il fenomeno non è regredito, anzi, i numeri sono in aumento
ipse dixit
ipse dixit
CARLO MUZZARELLI
Ora quindi non è più rinviabile un decreto legge che restituisca dignità finanziaria a un ente previstOra quindi non è più rinviabile un decreto legge che restituisca dignità finanziaria a un ente previsto dalla Costituzione per continuare a garantire i servizio dalla Costituzione per continuare a garantire i servizi
ipse dixit
 
LAST MINUTE
NOTIZIE VIGILI DELFUOCO NEL MODENESE

Vigile del Fuoco di Carpi ferito durante un intervento

Il fatto viene denunciato dal Conapo Modena che ha segnalato che il vigili è caduto quando la po...
banner
 
banner
Unindustria Servizi s.r.l.MO24.it - © 2017 Unindustria Servizi s.r.l. - PI 02566690364